Stamani sveglia alle 7, oggi previsti 430 km, salendo da Baden Baden ho programmato un bel giro su due tratti della foresta nera, poi via fino al Campo di Concentramento di Dachau poco distante da Monaco.

Le strade della foresta nera sono incredibili, bellissime, l asfalto e stupendo, e ad un certo punto le curve sono segnalate con tratti rossi e bianchi sui rail tipo gara….Mi emoziono un po e mi diverto, ovviamente con calma, ho la moto che pesa circa 400 Kg. Arrivo su in cima e trovo un sacco di manifesti riguardanti un raduno Motorard di BMW, adesso capisco come mai sembrava una pista la strada, nel frattempo comincia a piovere con un certo ritmo.

Dopo essermi messo la tuta e coperto tutto riparto, direzione Stoccarda. A Stoccarda entro in Autostrada, e ho a che fare con ( Ausfahrt ), questa parola mi accompagna fino che non guardo il dizionario…praticamente fino a Monaco…Nel frattempo non smette di piovere, e ci si mette anche il traffico, trovo tre incidenti e una coda che mi accompagna per tutta l autostrada. Arrivo a Dachau alle 16:00. Piove incessantemente ormai da oltre 6 ore, sono mezzo, e sopratutto non vedo uno spiraglio nel cielo che mi dia idea che possa smettere.

Demotivato perché volevo visitare il campo e proseguire per l Austria l unica cosa che mi solleva e fermarmi in un hotel e recuperare un pò. Decido di fermarmi e visitare il campo domani mattina, ovviamente sperando che non piova come oggi.

In hotel usufruisco praticamente di ogni centimetro della camera, ricarico tutti i dispositivi, asciugo praticamente tutto, mi rifocillo e e m i metto giù, oggi è stata la tappa più spenta di tutte e il tempo mi ha demoralizzato. E meglio risposarsi, credo che anche la stanchezza cominci a farsi sentire.

Social:
Email
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *