Day 8 Viaggio Est 2017 Elbasan ( Albania ) – Montenegro – Opuzen, ( Croazia )

Stamani decidiamo di svegliarci alle 8:00, carichiamo le moto e partiamo, cerchiamo il meccanico dove ci avevano detto ma nulla da fare, quindi decido di proseguire verso Durazzo, dove dopo un’oretta e mezza di viaggio trovo un camionista che mi si avvicina e in italiano mi saluta, approfitto per chiedere se c e un meccanico per moto e mi dice che a poca distanza da li ce ne è uno che stranamente è suo amico. Ci scrive due indicazioni, e partiamo, ovviamente il suo amico non lo abbiamo trovato, ma abbiamo trovato un officina BMW autorizzata ( credo ) e decidiamo di sentire se li possono aiutarci. Il proprietario un simpatico Albanese che parla l’Italiano meglio di me, comincia a smontare la moto e sono sinceramente in una fase di stallo, Triumph Italia mi aveva consigliato di rientrare e andare in un officina in Italia, perché sia Albania sia Montenegro, sia Croazia ( paesi dove dovevamo passare), sopratutto nella settimana di Ferragosto sarebbero state difficili mete per pezzi di ricambio.

Smontiamo tutta la parte elettronica, ma nulla da fare, non riusciamo a comprendere il guasto e io la moto piu di cosi non la voglio smontare..

 

ringrazio il tipo della BMW, anche se non ha risolto il problema mi è stato dietro almeno un paio d ore, e per di più non ha voluto nulla. Diciamo che in Albania mi sono trovato benissimo e devo ringraziare tutti quelli che ho incontrato, per la disponibilità e la cortesia con la quale mi hanno aiutato.

Ripartiamo, purtroppo realizzo sempre di più che la vacanza è in parte finita, con la moto in queste condizioni decidiamo di saltare la visita di Sarajevo, e di proseguire avvicinandosi il più possibile a Spalato in Croazia dove sabato ci imbarchiamo per l’Italia.

Sono in una fase di altro stress, ho continuamente paura che la moto mi abbandoni, ma strada facendo realizzo che staccando e attaccando corrente al motore la moto sembra resettatasi e ripartire come se nulla fosse, questo invece di tranquillizzarmi mi mette ancora piu ansia, mi confronto con decine di amici su fb, in vari gruppi, meccanici, appassionati, ecc ecc, ma nulla, nessuno ci capisce qualcosa e nessuno riesce a darmi info per migliorare la situazione. passiamo l’Albania in un volo, passiamo tutto il Montenegro dove di foto non ne ho fatte ma un pò di video meritavano davvero e quindi appena arrivò a casa metterò anche dei video.

Oggi è stata dura, e sopratutto lunga, sono le 22:30. e siamo spersi con il navigatore che sto insultando da oltre un’ora in un posto incredibile, strada a una corsia senza strisce ne rail, e notte e non riesco neppure a collegarmi ad internet per capire meglio, camminiamo fino alle 24:00 dove trovo line al cell, dopo 200 metri dietro una curva la realta, dogana e strada normale, mi sento rinato, per circa tre ore sono stato in preda al panico, con la paura che la moto mi abbandonasse in quel tratto davvero incredibile.

Arriviamo Opuzen, Croazia, ho prenotato alle 20:00 una stanza in una pensione a 25:00 € è tardi, e quando arriviamo sono le 24:30 il titolare è sull’uscio, mi informa che anche se è tardi non ci sono problemi, ci accorgiamo che a poche decine di metri c e una festa, con musica a mille, e un gran casino, quindi capisco che il titolare non ci stava aspettando ma non riusciva  sicuramente a dormire, insomma un pò di fortuna, pensavo di arrivare molto prima…

La giornata è stata devastante, ma ho come un senso di vittoria dentro, dopo tata paura la moto ce l ha fatta, e anche stasera non mi ha abbandonato. Decidiamo di farci una doccia al volo, cambiarci e andare a fare due Drink alla festa.Il resto è storia che non si racconta ma si lascia all’immaginazione.

Social:
RSS
Follow by Email
Facebook0
Facebook
Google+34
Google+
https://www.riccardoguerrini.it/2017/08/18/day-8-viaggio-est-2017-elbasan-albania-montenegro-opuzen-croazia/
YouTube4k
YouTube
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *