Dopo aver passato la notte in un motel a 19€  su una tangenziale di Pristina,( con prima colazione da motel in tangenziale a 19 € ), prima di ripartire in direzione Macedonia, decido di fare visita ad alcune zone, teatro di episodi assurdi del conflitto interno fra Albanesi/Kosovari ( UCK ) contro i serbi, in realtà approfondirò questa storia, perchè mi interessa davvero molto, e ciò che ho letto e ciò che ho visto ancora non mi chiariscono bene il quadro della situazione. mi dirigo verso sud, deciso ad attraversa il paco nazionale che mi porterà in Macedonia, ma durante il percorso, in un’aera di servizio praticamente alle pendici della montagna che sto per montare, mi dicono che la dogana e chiusa e la strada interrotta a 10 km dalla cima, quindi devo tronare indietro e passare obbligatoriamente dalla dogana immediatamente dopo Kaçanik, da qui ad arrivare alla dogana è un macello, e in realizzazione la nuova autostrada, in più c’è una cava a cielo aperto, quindi fra polvere e traffico bestemmio più e più volte, arrivati alla dogana di Hani i Elezit in 10 minuti sono fuori dal Kosovo.

L’ingresso in Macedonia e piuttosto veloce, l’idea e scendere dalla parte ovest, seguendo il confine con l’Albania, ma il meteo in quella zona e brutto quindi decido di scendere in verticale passando dalla capitale Skopje. Dimentico di disinserire le strade sterrate nel navigatore, ed ecco fatto, dopo 30 minuti sono sperso su per delle montagne con persone che mi chiedono indicazioni, ( loro a me ) e il navigatore mi dice di proseguire per otre 45 km…….ormai ci sono, tiro lungo e la strada non e cosi poi male, attraversa praticamente da Skopje fino a Veles, e il regalo più bello me lo fa infondo, dopo una collina un lago artificiale fa da sfondo alle viti che mi circondano, è bellissimo.

Decido di tirare a camminare un pò, vorrei arrivare a Meteore per il tramonto, ma l’impresa e dura, mi mancano ancora 380 km e sono le 15:00.

Arrivo alla dogana per uscire dalla Macedonia, anche qui 5 minuti e via, per entrare in Grecia ci metto ancor meno, mi fermo per ingrassare un pò la catena, dall’inizio del viaggio ho percorso circa 2200 km, e l’ho gia’ ingrassata 3 volte.

Sono ormai le 20:00 e il sole comincia a scendere vistosamente, non ce la farò mai, rallento un pò, mi fermo per un caffè e prenoto un’Hotel a Meteore, cosi domattina sarò bello pronto per fare foto e video di prima Mattina. ( sperando di non alzarsi troppo tardi )

Adesso ragazzi me ne vo a Letto, ho appena visto la luna uscire da dietro i monti delle meteore, l’emozione e stata tanta ma con la macchina fotografica ho fatto solo degli arrosti, e non sono riuscito a fare uno scatto buono…. ma si sa la notte è difficile ( Mh !! )

Buonanotte.

Social:
Email
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *