Stamani mi sveglio cosi, questo è il panorama che mi si presenta dalla camera dell’Hotel.

Non perdo tempo, mi sono addormentato tardissimo, e sono le 7:00, ho dormito 5 ore, ma voglio arrivare sul sito delle Meteore prima del casino generale, purtroppo è sabato e oggi ci sarà un macello a vedere questo favoloso posto. 

Appena arrivo, c’è già un sacco di persone, ma tutto sommato non poi cosi molta, quindi dopo qualche foto tiro fuori il drone e faccio dei video stupendi, come per gli altri video purtroppo mi ci vuole un pò di tempo per il montaggio, e li caricherò appena arriverò a casa, intanto gustatevi qualche meravigliosa foto di questo luogo SURREALE.

Se vi va di leggere un pò ecco il link, dove potete trovare la storia delle Meteore e tutte le informazioni di questo luogo fantastico.

E’ ormai quasi mezzogiorno, ma oggi mi aspetta una tappa ancora più esclusiva, almeno per me, visto che alle Meteore ci sono già stato l’anno scorso e ho anche fatto delle visite nei monasteri, dove all’interno si possono vedere cose davvero incredibili.

La direzione e il Tempio di Apollo a Delfi, un 250 km più a sud da dove sono, mi fermo a prendere qualcosa di fresco, perche qui sono già 38 gradi. Dopo circa 3 ore sono sul posto, apparte gli ultimi 70 km, sono stati entusiasmanti, per la moto, e per me, i paesaggi che attraverso sono davvero stupendi, strade a strapiombo con panorami unici, piano piano che mi avvicino sento come l’atmosfera di arrivare su un luogo sacro, di certo è il paesaggio, vi garantisco che mette davvero suggestione. Il sito non è molto trafficato, ci sono alcune decine di auto ma nulla di che, posteggio la moto di fronte all’ingresso e dopo aver pagato un biglietto da 12€ mi incammino su su.

Su Su, perche il sito si sviluppa in livelli verso l’alto, livelli molto ripidi, ma che si salgono senza accorgersene, tutto cio che mi circonda mi distrae dalla fatica, i resti sono davvero belli, il piccolo tempio di Apollo e stato ricostruito perfettamente, e fa davvero una certa emozione, 

Nell’ultimo livello, quello più alto, si trova lo Stadio, sarà che non avevo mai visto siti di questo tipo, ma è davvero grande, mi fa impressione pensare a come 500 AC sia stato possibile concepire, e realizzare una cosa cosi.

Stupendo, riprendo un pò di fiato e torno alla moto, che emozioni oggi, prima Meteore, che anche se ci si è già stati non si può fare a meno di emozionarsi, poi il tempio di Apollo, qui ecco il Link dove trovate le informazioni del Tempio, e davvero molto interessante, soprattutto sapere che il cristianesimo ha fatto danni anche qui distruggendo tutto…

Leggendo la guida, ho scoperto che nell’architrave del tempio, era riportata una scritta poi diventata famosa, “conosci te stesso”, niente oggi mi sembra più riferito a me.

Riparto, visto che domani voglio visitare il tempio di Poseidone sotto Atene voglio avvicinarmi cosi da essere presto al sito, sono ormai le 17:00, e mi mancano circa 250 km, ma penso che domani passare vicino ad Atene sarà un macello visto che è domenica, quindi tiro a fare km, e alle 9 rimedio un hotel a circa 20 km da dove voglio andare domani. Adesso ho bisogno di dormire, questi ultimi due giorni sono stati tutti gas infondo, e fra arrivare amngiare a scrivere due cose ho dormito poco, domani devo assolutamente fermarmi prima nel pomeriggio e riposarmi un pò.

Buonanotte da qui amici, e anche se il viaggio non è ancora finito, intanto ringrazio tutti coloro che mi seguono e che mi scrivono, con tutti voi riesco a non sentirmi davvero mai un momento solo. GRAZIE…….

Social:
Email
Facebook
Facebook
YouTube
YouTube
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *